“Urbi et Orbi!”

Cari Amici, quanto ci ha Emozionato Papa Francesco! Ci ha Emozionati Tutti al punto di somigliare a San Giovanni Paolo II! Per la prima volta nella Storia, Papa Francesco ha concesso l’Indulgenza a Tutti Noi, a Tutto il Mondo, lo ha fatto nella maniera che più si avvicina a Cristo, nel silenzio, nella semplicità, nella Fede, nella Unità di una Umanità che, in ginocchio, chiede di essere aiutata! Ho visto un Papa che attraversa Piazza San Pietro vuota, come fosse un deserto, dentro il silenzio che echeggia dentro ognuno di Noi… un silenzio che ci fa tanto pensare, riflettere, un silenzio che a qualcuno serve ma che a qualcuno fa paura, un silenzio che Ti avvicina a Te stesso, magari a farTi capire chi sei! Ho visto un Papa preoccupato, come lo è ognuno di Noi, per quanto sta accadendo e per ciò che accadrà, per come reagire e per come agire, per ciò che siamo stati e per ciò che saremo, ho visto un Papa Uomo, stanco, affaticato, ma deciso, determinato, ho visto un Papa in Preghiera con il Mondo e per il Mondo, un Papa che sembrava Pregare accanto ad ognuno di Noi… ho visto un Papa Uomo per avvicinarci a Cristo! Un Papa che abbracciando ognuno di Noi ci affida a Gesù per intercessione di Maria… un Abbraccio pieno di Affetto e Tenerezza che sentivi arrivare! In quel affanno, arrivato in San Pietro, c’eravamo Tutti… da ogni parte del Pianeta, eravamo lì con Lui, uniti nella Preghiera e nella Speranza! In quella Omelia, ci ha rappresentati Tutti, Tutte le Nostre debolezze le erano lì, proprio per farci riflettere su quanto fatto, ognuno attraverso le proprie difficoltà, con l’Omelia ci ha ricordato di esser Tutti Uguali… Tutti! Mentre attraversava Piazza San Pietro, sembrava sentire i Suoi passi, nel silenzio di un Mondo che si è fermato… ma in quel cammino… sembrava portare addosso il peso di Tutti Noi! Proprio conoscendo il peso di questo Mondo, ci ha voluto donare un’Opportunità… con la Santa Benedizione “Urbi et Orbi” , abbimo ricevuto attraverso ogni mezzo di comunicazione l’Indulgenza, cioè, ci ha resi in Pace con Cristo, come un Padre di Famiglia che guardandoTi vuole dire “Io Te lo avevo detto” ma non lo dice… ed allora Ti guarda con Dolcezza, Ti da una Carezza… e dandoTi la Buonanotte Ti dice “Io Ti voglio Bene, non preoccuparTi, ma hai visto cosa accade quando non Mi ascolti?! Stai tranquillo adesso, ci penso Io…” ecco… Io ho provato questo durante le parole “come pensavamo di rimanere indenni in un Mondo cosi malato?!” … bene, ricordiamoci che lo abbiamo reso Noi così… ha fatto esempi sulla Vita quotidiana di ognuno di Noi, per farci capire quanto abbiamo sbagliato fino ad ora… penso che ognuno di Noi si sia sentito toccare dalle Sue parole! Io Mi auspico, dal profondo del Cuore, che quando passerà questo momento, quando rientrerà l’allarme e si potrà tornare alla Nostre Vite, che siano Vite degne d’esser vissute… con la Pace nel Cuore, con lo Sguardo a Cristo, con la mano nella mano… Tutti insieme… per un Mondo Migliore… per una Vita Migliore… la Nostra!!!

“… Nessuno si Salva da solo!”

… questa è Storia… di Oggi, per domani… affinché sia un Domani Migliore!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *